Esame Feci

Esame completo delle feci: il campione deve essere raccolto nell’apposito raccoglitore munito di tappo con paletta (si può ritirare gratuitamente in Laboratorio o acquistare in farmacia). Per l’esecuzione del test è sufficiente un quantitativo paragonabile alle dimensioni di una noce. Consegnare il campione al Laboratorio entro breve tempo dalla raccolta.

Ricerca sangue occulto: è consigliabile effettuare il test su 3 campioni di feci raccolti in 3 contenitori  in 3 giorni successivi (si può ritirare gratuitamente i contenitori in Laboratorio o acquistare in farmacia). Si raccomanda di evitare l’uso di farmaci contenenti vitamina C e acido acetilsalicilico. E’ preferibile evitare l’esecuzione del test durante il periodo mestruale e se è presente diarrea, occorrerà attendere che l’attività intestinale si normalizzi. Consegnare il campione al Laboratorio entro breve tempo dalla raccolta.

Esame colturale batteriologico: è consigliabile raccogliere le feci in un contenitore sterile e in seguito trasferirne una piccola quantità nell’apposito barattolo munito di tappo con paletta (si può ritirare gratuitamente in Laboratorio o acquistare in farmacia). Nel caso di neonati, il campione può essere prelevato con la spatola del contenitore direttamente dal pannolino. Consegnare il campione al Laboratorio entro breve tempo dalla raccolta.

Esame parassitologico: è consigliabile effettuare il test su 3 diversi campioni di feci raccolti in 3 contenitori in 3 giorni successivi (si può ritirare gratuitamente i contenitori in Laboratorio o acquistare in farmacia). Nella settimana precedente la raccolta è preferibile astenersi dall’assunzione di farmaci antiparassitari dell’intestino o disinfettanti intestinali. Consegnare il campione al Laboratorio  entro breve tempo dalla raccolta.

Ricerca degli ossiuri (Scotch test): è consigliabile effettuare il test su 3 diversi campioni. Il test si effettua al mattino, al risveglio, prima di andare di corpo e di lavarsi. Si applica per qualche secondo all’orifizio anale un nastro adesivo trasparente, assicurandosi che aderisca senza formare pieghe ed eventualmente aiutandosi con una spatola di legno. Eseguita questa operazione incollare il nastro adesivo su un vetrino portaoggetti (fornito dal Laboratorio) evitando la formazione di pieghe o bolle d’aria. Consegnare il vetrino entro breve tempo dalla raccolta.

Premium Wordpress Themes by UFO Themes

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi