Helicobacter pylori è un batterio a forma di spirale che può colonizzare lo stomaco causando gastrite cronica attiva e nel tempo, alterando i meccanismi di secrezione acida, anche ulcera peptica.Le modalità di trasmissione sono ancora sconosciute; la via più probabile è rappresentata da quella orale ed oro-fecale.Il sintomo più comune dell’ulcera gastroduodenale è un bruciore o dolore nella parte superiore dell’addome (epigastrio), soprattutto lontano dai pasti e di primo mattino, quando lo stomaco è vuoto. Tuttavia può insorgere in qualsiasi momento, con durata che può variare da pochi minuti fino ad alcune ore.  Più raramente possono insorgere sintomi come nausea, vomito e perdita di appetito.La diagnosi può avvenire attraverso diverse modalità:

  • Test sierologico per la ricerca degli anticorpi IgG
  • Breath test all’urea
  • Ricerca nelle feci dell’antigene dell’Helicobacter Pylori
  • Esofagogastroduodenoscopia con prelievo bioptico

Tra i test non invasivi il Breath Test all’urea è considerato, attualmente, il più affidabile.

 

 


⇐ LO SAI CHE…