Le malattie cardiovascolari rappresentano la principale causa di morte nel mondo. In Italia l’infarto è la prima causa di mortalità e l’ictus è la prima causa di disabilità permanente.

I fattori di rischio sono:

• Età
• Sesso
• Fumo di sigaretta
• Sovrappeso e obesità
• Diabete
• Ipertensione arteriosa
• Ipercolesterolemia

COME SI PUO’ FARE PREVENZIONE

Prevenzione primaria

Si mette in atto prima dell’insorgenza della malattia, agendo attraverso modifiche dello stile di vita e alcuni semplici controlli (screening):

• Evitare il fumo di sigaretta
• Controllare i livelli di colesterolo, attraverso un semplice esame del sangue
• Controllare i valori della pressione arteriosa
• Controllare i valori della glicemia
• Controllare il peso corporeo
• Fare una attività fisica regolare
• Osservare una dieta con pochi grassi e ricca di antiossidanti
• Controllare o evitare situazioni di stress prolungato

Prevenzione secondaria

Si mette in atto in presenza della malattia; è quindi opportuno tenere costantemente monitorato lo stato del cuore attraverso i principali accertamenti, quali:

• Esami di laboratorio per valutare ipercolesterolemia e diabete
• Visita cardiologica
• E.C.G.
• E.C.G. da sforzo
• Holter E.C.G.
• Ecocardiogramma


⇐ LO SAI CHE…